venerdì 11 agosto 2017

VALERIAN SWING: Nights (Review)

MATH/POST ROCK
Un'altra delle belle sorprese regalata da questo 2017 musicale è tutta italiana: a tre anni di distanza dagli ottimi responsi ottenuti con AURORA sono tornati con un nuovo album i Valerian Swing.
Un album importante per il trio emiliano, che ha visto la sostituzione del bassista e fondatore Alan Ferioli con la chitarra baritona del nuovo membro Francesco Giovanetti, già attivo in sede live con la band e qui al suo primo contributo in studio.
L'esperienza accumulata con un numero veramente elevato di concerti dall'ultimo disco ha evidentemente giovato alla band, che forte ormai di un buon seguito è riuscita a realizzare un lavoro in grado (si spera) di garantirgli gli ormai dovuti riconoscimenti come una delle migliori band math a livello mondiale.

CITIES OF MARS: copertina e tracklist del nuovo album

I maestri svedesi dello Psych Doom CITIES OF MARS svelano copertina e tracklist del nuovo album "Temporal Rifts", in uscita il 29 settembre su ARGONAUTA Records.
"È con grande attesa che ci avviciniamo all’uscita di Temporal Rifts, il nostro primo vero e proprio album su Argonauta Records", dice la band. "Ancora una volta il nostro buon amico Axel Widén ha creato un’opera d’arte per la nostra saga in continua evoluzione. In queste cinque canzoni ci sono diverse transizioni, trasformazioni e spostamenti da un insieme di realtà a un altro, quindi il tema del portale è molto adatto all'album. Tutte queste canzoni sono ambientate in un passato lontano nella nostra storia, migliaia di anni prima che il nostro personaggio principale Nadia entri in scena. Al momento dell'uscita, saranno disponibili per tutte le canzoni una cronologia e un breve racconto nella nostra pagina web www.citiesofmars.se".

ULVER: tornano in Italia per tre date

Dopo la precedente data italiana al Labirinto della Masone, gli Ulver torneranno in Italia a novembre per tre date.
Questi gli appuntamenti:
- 22 novembre @ Santeria Social Club, Milano
- 23 novembre @ Quirinetta, Roma
- 24 novembre @ Transmissions Festival, Ravenna

mercoledì 9 agosto 2017

ELDER: Reflections of a Floating World (Review)

PSYCHEDELIC/STONER ROCK
Non faccio segreto di essere stato tra i (credo) pochi a non aver apprezzato in toto il precedente lavoro in studio degli Elder. Cito dalla recensione: "Il lato sperimentale di Lore appare a tratti eccessivamente contorto, al punto da sembrare quasi forzato, sacrificando spesso un impatto più diretto in favore di un'ossessiva ricercatezza, che lascia poco e nulla nei ricordi dell'ascoltatore".
Mi sono accostato quindi con molta più diffidenza al nuovo album dei tre, curioso (o forse meglio dire ansioso) di scoprire se fossero riusciti a realizzare finalmente il degno successore di Dead Roots Stirring.

lunedì 7 agosto 2017

SAMSARA BLUES EXPERIMENT: One with the Universe (Review)

HEAVY PSYCH/STONER


Alla luce della defezione di Richard Behrens, bassista della band sin dagli esordi, non è difficile capire perché sono passati ben quattro anni da Waiting for the Flood, l'ultimo bellissimo album dell'ormai consolidatissima formazione tedesca. Oltre alla perdita di un membro storico, va considerata poi la decisione dei Samsara Blues Experiment di reimmaginarsi come terzetto anzichè andare in cerca di un sostituto: così Hans Eiselt è passato al basso e Christian Peters è rimasta l'unica chitarra della band, con il fedelissimo Thomas Vedder sempre dietro le pelli.
Un album che era quindi atteso al varco, vista la curiosità di sapere se e come il sound della band sarebbe stato rivoluzionato.

giovedì 3 agosto 2017

MAGNOLIA STONE FEST: Circolo Magnolia 01/08/2017 (Live Report)


Un’atmosfera decisamente californiana quella di ieri sera al Circolo Magnolia (MI), il Magnolia Stone 2017 parte proprio col piede giusto. E’ il mio primissimo live report per Dommabbestia e “per non fare tardi forse ho cantato da dio” alle 19 sono già sotto palco. 
Il caldo torrido e le zanzare non hanno fermato gli amanti del genere che si riversano in massa nel parco del locale ed è subito un po’ Palm Desert anni 70, quando il rock psichedelico la faceva da padrone: jeans a zampa, cappelli colorati, stivali di pelle, addirittura un kilt. La gente ride, beve birrette sulle sdraio, freme in attesa dei live. C’è una coppia con dei bambini, ci sono dei ragazzi in trasferta da lontanissimo, un variegato insieme di persone di tutte le età a creare un clima davvero da festival.

lunedì 31 luglio 2017

TUNGA MOLN: i dettagli sul terzo album

Gli svedesi Tunga Moln sono in procinto di pubblicare il loro terzo album in studio.
Tunga Moln III uscirà l'11 agosto per HeviSike Records in un'edizione limitata in vinile di 300 copie. 
Già disponibili copertina, tracklist e tre brani in anteprima (qui sotto).

MOTORPSYCHO: nuovo album a settembre

Non possiamo che essere felici di apprendere e diffondere la notizia che manca poco più di un mese per poter ascoltare il nuovo album dei Motorpsycho.
Il successore del bellissimo Here Be Monsters uscirà l'otto settembre per Stickman Records e al momento si conoscono soltanto, oltre alla data d'uscita, il titolo (The Tower) e la sua copertina (qui a lato).
Attendiamo nuovi dettagli.

SAINT VITUS: tre date in Italia con i Mos Generator

Sono tre le date italiane annunciate il prossimo ottobre in Italia per le leggende statunitensi del doom Saint Vitus. La band attraverserà l'Europa in compagnia dei Mos Generator e gli appuntamenti da ricordare per i fan italiani sono i seguenti:

- 10 ottobre 2017 @ Freakout Club, Bologna
- 11 ottobre 2017 @ Traffic Live, Roma
- 12 ottobre 2017 @ Bloom, Mezzago

L'attuale lineup della band vede alla voce il cantante originale della band Scott Reagers.

martedì 25 luglio 2017

MOTHER ENGINE: firmano con Heavy Psych Sounds

Il trio tedesco dei Mother Engine ha annunciato di aver siglato un accordo con l'italiana Heavy Psych Sounds per l'uscita del loro terzo album in studio.
Al momento si sa soltanto che l'album è previsto per quest'autunno, che si intitola Hangar e che vedrà la band imbarcarsi in un tour europeo di sei settimane per la promozione del nuovo materiale.

USNEA: pronto il nuovo album

Il quartetto doom di Portland degli Usnea ha rivelato la data di pubblicazione del loro terzo album in studio.
Intitolato Portals into Futility, il disco vedrà la luce l'otto settembre per Relapse Records, immediatamente prima che la band si imbarchi in un nuovo tour europeo di supporto agli Ufomammut (nessuna tappa in Italia, purtroppo).
Tracklist e primo brano in streaming disponibili qui di seguito.

THE SECOND COMING OF HEAVY: capitolo sei tutto italiano

Prosegue senza indugi The Second Coming of Heavy, serie di split a edizione limitata ideata da Ripple Music per presentare le migliori band emergenti dell'underground.
Siamo felici di apprendere e farvi sapere che il sesto volume della serie è tutto italiano, visto che a dividersi gli onori dello split sono gli space rockers Kaylet e gli stoner grungers Favequaid. Lo streaming dell'album è disponibile qui sotto.

UP IN SMOKE 2017: cinque nuovi nomi confermati

Cinque nuove band si sono aggiunte al già ottimo cartellone della nuova edizione dell'Up in Smoke.
Si tratta di:
- Lowrider
- My Home on Trees
- Church of Misery
- The Necromancers
- Jack Slammer

Il festival si terrà il 6 e il 7 di ottobre a Pratteln, in Svizzera.
Biglietti disponibili qui.

NIBIRU: copertina e tracklist del nuovo album

I NIBIRU svelano la copertina e la tracklist del loro attesissimo nuovo album.
QAAL BABALON è “l’esatta continuazione dei nostri primi lavori CAOSGON e NETRAYONI”, spiega la band. “Rabbia, psichedelia incontrollata e la nostra creazione più malata, intensa e sofferta. ‘Qaal Babalon’ è l’urlo lacerante di un’anima perduta”.
Dopo aver pubblicato PADMALOTUS (2015), l’impressionante EP TELOCH (2016) e il Roadburn Documentary (2017), i NIBIRU sono oggi una forza oramai consolidata della scena underground internazionale, grazie alla loro inesauribile attitudine tanto in sede compositiva quanto dal vivo. Un’esperienza fisica e mentale.

lunedì 24 luglio 2017

LA CUENTA: La confessione di Antonius Block (Review)

DRONE/EXPERIMENTAL
Ormai da quasi dieci anni uno dei segreti meglio custoditi dell'underground italiano, i fiorentini La Cuenta continuano imperterriti a seminare la loro scia di nichilismo sonoro, riuscendo di disco in disco ad alzare ulteriormente il tiro dei loro attentati a basse frequenze.
A quattro anni dall'ultimo Litanie Divorate, il duo composto da Matteo Gigliucci e Nicola Savelli si lascia ispirare da "Il Settimo Sigillo" per comporre un unico lungo brano di trentacinque minuti, sicuramente non adatto a tutti i palati, ma adatto a conquistare i favori di tutti gli adepti del doom più contaminato dal drone, lento e opprimente.

KHEMMIS: firmano con Nuclear Blast

Nuclear Blast Entertainment, attraverso una licenza da 20 Buck Spin, è felicissima di annunciare di avere messo sotto contratto a livello mondiale (escluso il Nord America) il quartetto doom metal di Denver, Colorado KHEMMIS. Benvenuti in famiglia!
I KHEMMIS sono attualmente al lavoro sul nuovo materiale che vedrà la luce nel 2018 su 20 Buck Spin in Nord America e su Nuclear Blast Entertainment nel resto del mondo.

venerdì 21 luglio 2017

GOD IS AN ASTRONAUT: Eremo Club 11/07/2017 (Live Report)

È da tempo che voglio vedere i God is an Astronaut live, e mai ero riuscito a cogliere l’occasione per la trasferta. Così, se la montagna non viene a Maometto, Maometto va alla montagna. Boom. Viene annunciato il tour italiano del gruppo irlandese, con un’unica data al sud Italia a pochi km da casa mia. Inizialmente credo sia uno scherzo, come è possibile che un gruppo del calibro dei God is an Astronaut possa venire qui? Man mano le prove confermano la veridicità del fatto, e per due mesi non vedo l’ora che questo fatidico 11 Luglio arrivi, facendo partire ringraziamenti e benedizioni alle organizzazioni: Rockcult, A Desert Odyssey, Karma Conspiracy e Hellfire. In più il posto designato è l’Eremo Club, una delle venue più interessanti del circuito barese, non nuova a determinate serate ma neanche così abituata.
Bene, dopo aver vissuto l’intera settimana in funzione del concerto (complice anche l’aver finito la sessione estiva), arriva il fatidico giorno.
L’apertura dei cancelli avviene alle 20.30, e subito ci si fionda all’interno dell’Eremo che offre un vastissimo prato (dove è montato un piccolo palco per i tre gruppi di apertura) e una location “interna” più grande che ospiterà il gruppo irlandese. Subito si nota la vicinanza con il mare, che rende il tutto più vivibile e poetico.

venerdì 14 luglio 2017

WITH THE DEAD: pronto il secondo album

I With the Dead, ultimo progetto in studio di Lee Dorrian, hanno annunciato l'uscita del loro secondo album.
Love from With the Dead (questo il titolo) uscirà il 22 settembre per Rise Above Records (chiaramente).
Oltre allo stesso Dorrian, la formazione comprende Tim Bagshaw (chitarra, ex-Ramesses), Leo Smee (basso, ex-Cathedral) e Alex Thomas (batteria, ex-Cathedral).
Copertina a tracklist qui sotto.

GODSPEED YOU! BLACK EMPEROR: in arrivo il nuovo LP

A soli due anni di distanza dal precedente Asunder, Sweet and Other Distress, i Godspeed You! Black Emperor hanno annunciato l'uscita del loro sesto album in studio.
Intitolato Luciferian Towers, il nuovo album della band canadese vedrà la luce il prossimo 22 settembre sotto Constellation Records.
Copertina e tracklist qui sotto.

KING HOWL: i dettagli sul nuovo album

“Rougarou” è il terzo disco dell’heavy blues band sarda KING HOWL. 10 tracce di boogie blues e Rock’n’Roll, una ennesima prova della peculiare impronta stilistica del gruppo, definita nel corso degli anni sulla strada, da un concerto all’altro.
I pattern essenziali del blues vengono miscelati attraverso una attitudine marcatamente Rock’n’Roll, che spinge le composizioni sempre più verso i territori del Classic Rock anni ’70, senza rinnegare il riferimento ad altre importanti influenze come lo Stoner Rock, il proto-punk di fine anni ’60, la psichedelia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...