mercoledì 23 gennaio 2019

BRANT BJORK: pronto un nuovo album di inediti

A pochi mesi di distanza dall'ultimo, apprezzatissimo lavoro in studio, la leggenda del deserto Brant Bjork ha in programma la pubblicazione di un nuovo album di inediti.
Il disco si intitola Jacoozzi ed è composto da brani registrati nel 2010 durante una sessione di improvvisazione solista e rimasti sullo scaffale fino a questo momento.
Il disco vedrà finalmente la luce il 5 aprile grazie a Heavy Psych Sounds, mentre il preorder parte il 31 gennaio.
Copertina qui a lato, tracklist in fondo.

GEEZER: pubblicano un nuovo EP

 I Geezer hanno annunciato l'imminente pubblicazione di un nuovo EP.
Si intitola Spiral Fires e sarà disponibile in vinile (via Kozmik Artifactz) e in digitale tramite la pagina Bandcamp del gruppo a partire dall'8 febbraio.
Copertina, tracklist e primo brano in streaming qui sotto.

FIREBREATHER: firmano con RidingEasy

I Firebreather hanno firmato con RidingEasy Records per l'uscita del loro prossimo album.
Il trio svedese, nato dalle ceneri dei Galvano, ha debuttato con il suo LP omonimo nel 2017 e pubblicherà nuovo materiale nel corso di quest'anno.
Attendiamo nuovi dettagli.

lunedì 21 gennaio 2019

ATOMIC MOLD: Hybrid Slow Flood (Review)

STONER/DOOM
Nuovo album per gli italiani Atomic Mold, che giungono al secondo disco dopo un omonimo debut e uno split con i Mount Hush.
Il nuovo parto dei veronesi, Hybrid Slow Food e’ un calderone Stoner/Doom di buona fattura, ben suonato, monolitico, dotato di pachidermici giri di chitarra, di un basso logorante e di una batteria quadrata e registrata con ottimi suoni. Hybrid Slow Food e’ di sicuro un disco molto più oscuro del debut, che si mostra però a noi tra luci e qualche piccolissima ombra da smussare. Questi ragazzi hanno tutto per poter far bene e in parte ci riescono, come nell’opener concisa e vincente a nome Hypnosis, mentre nei tredici minuti di I Fall non tutto sembra girare perfettamente, colpa di una lunghissima parte centrale strumentale che si contorce su se stessa senza dare segni di vita significativi. Un vero peccato visto che il resto del pezzo gira bene.

MOTHER IRON HORSE: nuova band per Electric Valley Records

Direttamente da Salem, Massachusetts, i Mother Iron Horse sono entrati a far parte del roster Electric Valley Records.
La band di ha pubblicato un EP di due tracce ad Halloween 2018 e a Gennaio 2019  hanno iniziato a registrare il loro album di debutto.
Formatisi nel 2018 a Salem, , i Mother Iron Horse sono Adam Luca, Marco Medina, Chris Kobialka e Devin Fields.

SONICBLAST MOLEDO: aggiunte nuove band

Continua a delinearsi il cartellone della prossima edizione del Sonicblast, festival ormai giunto alla sua nona edizione.
Ai nomi precedentemente annunciati, si sono aggiunti:

MEGATHERIUM: firmano con Argonauta

Argonauta Records ha annunciato di aver aggiunto al suo roster i Megatherium.
La band veronese, dopo gli ottimi riscontri ottenuti dall'ultimo Superbeast (2016), sta ultimando gli ultimi ritocchi del suo secondo album, che sarà pubblicato nel corso del 2019 dalla nuova etichetta.

venerdì 18 gennaio 2019

BURNING GLOOM: la nuova incarnazione dei My Home On Trees

I My Home On Trees hanno cambiato monicker in Burning Gloom.
Di seguito il comunicato della band milanese:

Dal 2012 al 2018 eravamo MY HOME ON TREES, ma quest'anno nuovo appena iniziato ci ha portato ad una nuova identità: Burning Gloom. Ci siamo resi conto che il nostro nome non ci rappresentava più adeguatamente. Ci sentiamo più indirizzati verso un percorso diverso e più pesante, sia mentalmente che musicalmente. Un nuovo viaggio, fatto di fuochi nella notte, una strada oscura illuminata solo da fiamme e scintille. É questo che rappresenta il nostro nuovo album "Amygdala". Ci sono voluti tre anni perché fossimo pronti a tornare in studio e ci siamo riusciti tra febbraio e giugno 2018. Ora é pronto per essere stampato in vinile e cd nei prossimi mesi di quest'anno, non possiamo ancora rivelare quando, ma abbiamo firmato un contratto con un'etichetta e lo annunceremo presto. É iniziata una nuova vita, ci rivedremo presto sulla strada.

Attendiamo curiosi nuovi dettagli.

UNE MISÈRE: firmano per Nuclear Blast

Gli islandesi UNE MISÈRE hanno firmato per Nuclear Blast Records.
Gli UNE MISÈRE dichiarano: "Siamo più che felici di avere firmato per un’etichetta che ha ospitato così tante band che abbiamo ascoltato e amato fin da quando iniziammo ad ascoltare musica pesante. Questo contratto ci aiuterà a fare quel salto che agogniamo. Siamo grati per l’opportunità e eccitati per il futuro. Inizia così una cooperazione di cui tutti saranno a conoscenza. Puntiamo al mondo e Nuclear Blast ci aiuterà a conquistarlo”.

BUS: nuova band in casa RidingEasy

RidingEasy Records ha annunciato di aver aggiunto al suo roster i Bus, band greca attiva dal 2011 e dedita ad un heavy rock dal sapore decisamente retrò.
Il nuovo album del gruppo si intitola Never Decide e uscirà il 1 marzo per l'etichetta statunitense.
Già disponibili i primi due singoli del disco, oltre alla solita copertina e tracklist (tutto qui in fondo).

mercoledì 16 gennaio 2019

MR BISON: Holy Oak (Review)

HEAVY PSYCH/STONER
Ne è passata di acqua sotto i ponti dei Mr. Bison da quel We Don't Like Love Songs del 2011 che ne segnò l'esordio discografico. Della formazione di quell'EP (così come del successivo We'll Be Brief) è rimasto solo Matteo Barsacchi, che, reclutati Matteo Sciocchetto e Matteo D'Ignazi (sì, lo so, incredibile), ha dato nuova vita al progetto: i tre hanno così registrato il loro valido esordio per Subsound Records, Asteroid, ancora molto in debito delle sonorità associabili allo stoner più classico.

DEAFKIDS: annunciato il nuovo album

I Deafkids hanno annunciato l'imminente uscita del loro terzo album in studio.
Intitolato Metaprogramação, il disco sarà disponibile a partire dal 15 marzo tramite Neurot Recordings.
Già diffusi copertina, tracklist e primo brano in anteprima dal disco, Mente Bicameral (tutto qui sotto).
Ricordiamo inoltre che la band si esibirà in due set al prossimo Roadburn Festival.

GREEN LUNG: annunciato l'album di debutto

Dopo l'annuncio della loro firma con Kozmik Artifactz, gli inglesi Green Lung hanno finalmente rivelato quando sarà possibile ascoltare il loro LP d'esordio.
Il disco è intitolato Woodland Rites e sarà disponibile tramite l'etichetta tedesca a partire dal 20 marzo. L'album vedrà inoltre l'esordio in formazione del nuovo membro John Wright (all'organo). 
Copertina e tracklist qui sotto.

11PARANOIAS: i dettagli del nuovo album

Dopo i primi annunci, gli 11Paranoias hanno finalmente rivelato i dettagli su quello che sarà il loro prossimo album in studio.
Sapevamo già che sarebbe stato intitolato Asterismal, oggi sappiamo che sarà disponibile tramite Ritual Productions il 15 marzo e che avrà tracklist diverse a seconda del suo formato.
Maggiori dettagli qui in fondo, copertina compresa.

venerdì 11 gennaio 2019

ORGAN: Eterno (Review)

ATMOSPHERIC/DOOM
Provenienti da Belluno e nati dalle ceneri dei Tears|Before, gli Organ si presentano al mondo doom nostrano con Eterno, disco strumentale da 30 minuti circa da solo tre tracce.
Non c’è molto da dire sul disco in sé, è oggettivamente un ottimo ascolto capace di trascinarti in lidi oscuri, grazie a dei suoni ben calibrati e mai statici, ma in continua progressione per rendere il tutto molto scorrevole.

GLITTER WIZARD: pronto il nuovo album

I Glitter Wizard hanno ultimato i lavori del loro prossimo album in studio, quarto della loro discografia.
Intitolato Opera Villains, il disco sarà disponibile a partire dal 20 aprile in quattro diverse versioni in vinile, CD e formato digitale su Heavy Psych Records.
Oltre al primo brano in anteprima su Shindig Magazine, la band ha già diffuso copertina e tracklist dell'LP (qui sotto).

mercoledì 9 gennaio 2019

IO E I MIEI DISCHI: Luca T. Mai (Zu/Mombu)


Prima puntata del 2019 per Io e i miei dischi e ripartiamo col botto: nostro ospite è Luca T. Mai, l'uomo dietro il sassofono dei mitici Zu e dei grandissimi Mombu.

DUN RINGILL: i dettagli sull'album d'esordio

Vi avevamo già parlato dei Dun Ringill, nuovo progetto che vede coinvolti membri di The Order of Israfel e Doomdogs.
La band ha da poco rivelato i dettagli sul suo album d'esordio: l'album si intitola Welcome e sarà disponibile dal 1 marzo in CD, vinile e formato digitale su Argonauta Records. 
Già diffusi copertina, tracklist e video del primo singolo Welcome to the Fun Fair Horror Time Machine (qui sotto).

CRYPT TRIP: tutte le date italiane

Heavy Psych Sounds ha comunicato le date italiane del prossimo tour europeo dei Crypt Trip, che avverrà in occasione della release del prossimo album in studio della band statunitense, Haze County.
Questi gli appuntamenti previsti nella penisola:

VOKONIS: cambio di formazione

I Vokonis hanno annunciato un cambio nella loro formazione: il batterista Emil Larsson è stato infatti rimpiazzato da Peter Ottoson.
La band svedese ha scritto "Emil ha scelto di lasciare i Vokonis. Non per colpa di cattivi rapporti. Sentiva di aver concluso il suo percorso con la band e ha preferito lasciare il suo posto ad una persona che provasse amore per le canzoni e per il gruppo. Il nuovo album che abbiamo registrato nel 2018 sarà l'ultimo contributo di Emil alla band. Siamo ovviamente incredibilmente tristi per la sua decisione, ma è la vita. Siamo entusiasti di accogliere Peter come nostro nuovo batterista".
I Vokonis hanno da poco firmato con The Sign Records per il loro prossimo disco, previsto per il 2019 e di cui si attendono i dettagli nei prossimi mesi.

lunedì 7 gennaio 2019

TONS: Filthy Flowers Of Doom (Review)


STONER DOOM/SLUDGE METAL
I torinesi Tons si presentano a noi con il loro secondo disco, “Filthy Flowers of Doom”. Distante 5 anni dalla loro ultima fatica discografica, anche il sound si è fatto più cupo e personale. Non si parla più di stoner/doom generico e senza una vera e propria personalità, ma di un qualcosa di ora controllato e gestito a regola d’arte dai quattro torinesi.

VOLCANO: pronto l'album di debutto

Dopo averli apprezzati in sede live durante l'ultimo Roadburn Festival, siamo felici di apprendere che i Volcano, band composta da membri di Harsh Toke e Joy hanno ultimato i lavori del loro album di debutto.
Dediti ad una psichedelia fortemente influenzata da ritmi afrobeat, il quintetto di San Diego pubblicherà per Tee Pee Records il suo esordio The Island il 15 di febbraio. 
Oltre a copertina e tracklist, potete anche già gustarvi il videoclip del brano Naked Prey (tutto qui in fondo).

DESERTFEST BERLIN: aggiunte nuove band

Nuovi nomi confermati per l'edizione 2019 del Desertfest Berlin.
Al cartellone della kermesse tedesca si sono aggiunti infatti:

DESERTFEST LONDON: annunciato il secondo headliner

Saranno i Fu Manchu il secondo headliner della prossima edizione del Desertfest London.
I mostri sacri dello stoner rock animeranno la giornata del 5 maggio con All Them Witches, Witch, Earthless e Colour Haze al Roundhouse di Camden, per quella che si preannuncia come una giornata da ricordare!

REDWOLVES: i dettagli sull'album di debutto

I Redwolves hanno rivelato tutti i dettagli relativi al loro album di debutto, che si intitola Future Becomes Past e sarà disponibile in CD e formato digitale dal 15 marzo su Argonauta Records.
Copertina e tracklist qui sotto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...